Ultima modifica: 4 Febbraio 2019
Istituto Comprensivo Paride del Pozzo di Pimonte (NA) > Circolari > Circ.n. 105: Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019 a seguito delle disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione anticipata introdotte dal Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4.

Circ.n. 105: Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019 a seguito delle disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione anticipata introdotte dal Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4.

Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019 a seguito delle disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione anticipata introdotte dal Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4. Continue Reading Circ.n. 105: Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019 a seguito delle disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione anticipata introdotte dal Decreto Legge 28 gennaio 2019, n. 4.

logo-ministero

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

“Paride Del Pozzo”

Via S.Spirito,6-PIMONTE(NA)-C.A.P.: 80 05 0 – Tel: 081 879 21 30-Fax:0818749957

e-mail: NAIC 86 400 X@istruzione.it – PEC: NAIC 86 400 X@pec.istruzione.it

C.MEC.NAIC86400XC.F.82008870634

Pimonte,02 febbraio 2019

Circ.n. 105

  • Al Personale docente
  • Al Personale ATA
  • Al Sito Web

OGGETTO: Cessazioni dal servizio del personale scolastico dal 1° settembre 2019 a seguito delle
disposizioni in materia di accesso al trattamento di pensione anticipata introdotte dal Decreto Legge
28 gennaio 2019, n. 4.
Il Decreto Legge n. 4 del 28 gennaio 2019 reca le disposizioni per le cessazioni dal servizio
dal 1° settembre 2019 e fissa all’art. 14 ed in particolare ai commi 1 e 7, all’art. 15 commi 1 e 4 e
all’art.16 comma 3 il termine finale del 28 febbraio 2019 per la presentazione da parte di tutto il
personale del comparto scuola, delle domande di cessazione per pensionamento anticipato dal
servizio.
Il decreto sopra richiamato prevede la possibilità di accedere alla pensione anticipata per il
personale del comparto scuola in possesso di uno dei seguenti requisiti al 31 dicembre 2019:
– L’art. 14, comma 1, prevede la possibilità di conseguire il diritto alla pensione anticipata al
raggiungimento di un’età anagrafica di almeno 62 anni e di un’anzianità contributiva
minima di 38 anni (cd. Pensione quota 100);
– L’art. 15, comma 1, consente l’accesso alla pensione anticipata se risulta maturata
un’anzianità contributiva di 41 anni e 10 mesi per le donne e 42 anni e 10 mesi per gli
uomini.
Inoltre, il decreto legge ha previsto, all’art.16, comma 1, il diritto al trattamento pensionistico
anticipato, secondo le regole di calcolo del sistema contributivo previste dal decreto legislativo 30
aprile 1997, n. 180, nei confronti delle lavoratrici che entro il 31 dicembre 2018 hanno maturato
un’anzianità contributiva pari o superiore a trentacinque anni e un’età pari o superiore a 58
anni (Opzione donna).
Gli interessati hanno facoltà di presentare le domande di cessazione e le eventuali revoche
esclusivamente tramite la procedura web POLIS “Istanze on Line”
Le funzioni Polis saranno disponibili a partire dal 4 febbraio p.v. e fino al 28 febbraio p.v.
Ad ogni buon fine si allega la Circolare MIUR condivisa con l’INPS n. 0004644 del 01.02.2019.

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
(dott.ssa Adele Porta)

 La firma autografa è omessa ai sensi dell’art. 3, c.2, D.Lgs. 39/1993

Link vai su