Ultima modifica: 4 Febbraio 2019
Istituto Comprensivo Paride del Pozzo di Pimonte (NA) > Circolari > Circ.n. 106: Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete – 05 febbraio 2019

Circ.n. 106: Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete – 05 febbraio 2019

logo-ministero

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

“Paride Del Pozzo”

Via S.Spirito,6-PIMONTE(NA)-C.A.P.: 80 05 0 – Tel: 081 879 21 30-Fax:0818749957

e-mail: NAIC 86 400 X@istruzione.it – PEC: NAIC 86 400 X@pec.istruzione.it

C.MEC.NAIC86400XC.F.82008870634

Pimonte,04/02/2019

Circ.n. 106

A tutti i docenti dell’ IC

SEDE e PLESSI

OGGETTO: Giornata Mondiale della Sicurezza in Rete – 05 febbraio 2019

Il Safer Internet Day (SID) è un evento annuale, organizzato a livello internazionale con il supporto della Commissione Europea nel mese di febbraio. Si tratta di una ricorrenza annuale istituita nel 2004 al fine di promuovere un uso più sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie, in particolare tra i bambini e i giovani di tutto il mondo.

Nel corso degli anni, il Safer Internet Day (SID) è diventato un evento di riferimento per tutti gli operatori del settore, le istituzioni le organizzazioni della società civile, arrivando a coinvolgere, oggi, oltre 100 Paesi.

L’edizione 2019 del SID sarà celebrata il 5 febbraio con il motto – Together for a better internet” – (Insieme per un internet migliore) –  ed è finalizzato a far riflettere i ragazzi non solo sull’uso consapevole della Rete, ma sul ruolo attivo e responsabile di ciascuno nella realizzazione di internet come luogo positivo e sicuro.

Il tema della sicurezza online è di assoluta attualità, entra ormai a far parte della cronaca quotidiana. Ma non tutti siamo esperti e non sempre sappiamo come individuare situazioni rischiose e come comportarci.

Per questo motivo il SID può diventare l’occasione giusta per parlare confrontarsi , discutere ed approfondire dubbi e conoscenze che possano aiutare tutti noi ad educarci all’uso consapevole di internet e degli strumenti digitali.

Per questo motivo l’ animatore digitale e il team  propongono tre piani di lavoro, allegati alla seguente circolare, da svolgere in classe con gli alunni.

Common Sense Education: la tua impronta digitale

 

In collaborazione con Common Sense Education, questa lezione aiuta gli studenti a conoscere le somiglianze di rimanere al sicuro nel mondo reale e quando visitano i siti web. Gli studenti impareranno anche che le informazioni che hanno messo online lasciano un’impronta digitale o una “pista”. Questo percorso può essere grande o piccolo, utile o doloroso, a seconda di come lo gestiscono

(6 anni)

Common Sense Education: potere delle parole

 

Gli studenti ritengono che mentre si divertono con i loro siti Web preferiti potrebbero incontrare messaggi di altri bambini che possono farli sentire arrabbiati, feriti, tristi o timorosi. Esplorano i modi per gestire il cyberbullismo e come rispondere di fronte alla sconvolgente lingua online. Gli studenti discutono su tutti i modi in cui usano la tecnologia per la comunicazione ed esplorano le somiglianze e le differenze tra le comunicazioni di persona e online. Gli studenti poi si confrontano sui modi per rispondere al cyberbullismo.

 

(età 10+)

Common Sense Education: Screen Out The Mean

 

Questa lezione aiuta i bambini a riconoscere che è essenziale dire ad un adulto di fiducia se qualcosa online li fa sentire arrabbiati, tristi o spaventati. Gli studenti apprendono che altre persone possono a volte comportarsi da bulli quando sono online. Esploreranno cosa significa cyberbullismo e cosa possono fare quando lo incontrano. Dopo aver letto uno scenario sul comportamento online onesto, gli studenti discutono su cosa sia il cyberbullismo, come possa far sentire le persone e come rispondere. Infine, usano le loro conoscenze per creare un semplice foglio di suggerimento sul cyberbullismo nel loro diario

(età 7+)

ALLEGATI DEI PIANI DI LAVORO

A.D.

Cuomo Carmen

TEAM DIGITALE

Caiazzo Annamaria

Saggese Rosa

Mannini Angelo

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
(dott.ssa Adele Porta)

 La firma autografa è omessa ai sensi dell’art. 3, c.2, D.Lgs. 39/1993

Allegati

Link vai su