Ultima modifica: 10 Settembre 2020
Istituto Comprensivo Paride del Pozzo > Circolari > Formazione gruppi classe/sezione previsti per garantire l’avvio per l’ a.s  2020/21 

Formazione gruppi classe/sezione previsti per garantire l’avvio per l’ a.s  2020/21 

Formazione gruppi classe/sezione previsti per garantire l’avvio per l’ a.s  2020/21  Continue Reading Formazione gruppi classe/sezione previsti per garantire l’avvio per l’ a.s  2020/21 

logo-ministero

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

“Paride Del Pozzo”

Via S.Spirito,6-PIMONTE(NA)-C.A.P.: 80 05 0 – Tel: 081 879 21 30-Fax:0818749957

e-mail: NAIC 86 400 X@istruzione.it – PEC: NAIC 86 400 X@pec.istruzione.it

C.MEC.NAIC86400XC.F.82008870634

Circ.n. 10

Pimonte, 09/09/2020

  • Ai docenti dell’IC
  • Ai genitori degli alunni 
  • sc. infanzia, primaria e secondaria I grado
  • Agli alunni 
  • Alla DSGA
  • Al personale ATA
  • Al sito web

Oggetto: Formazione gruppi classe/sezione previsti per garantire l’avvio per l’ a.s  2020/21 

Per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto dell’attuale normativa e delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di Covid-19, si sono attuate tutte le misure necessarie per assicurare il distanziamento tra le persone (come da Decreto del 6 agosto 2020, n. 87 “Protocollo d’intesa per garantire l’avvio dell’anno scolastico nel rispetto delle regole di sicurezza per il contenimento della diffusione di COVID-19” del Ministero dell’Istruzione e da “Linee guida e le Note in materia di contenimento della diffusione del SARS-CoV-2 in ambito scolastico e l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico 2020/2021” emanate dal Comitato Tecnico-Scientifico e dai diversi Uffici Scolastici Regionali).

Per assicurare all’interno delle classi la distanza di sicurezza tra gli alunni (1 m da bocca a bocca) e tra i docenti e gli alunni (2 m da bocca a bocca) prevista dalla normativa è stato necessario, di concerto con l’Ufficio tecnico del Comune di Pimonte, individuare la capienza massima di ogni aula e di ogni altro ambiente adibito alla didattica presenti nei 4 edifici scolastici del nostro Istituto comprensivo, attraverso la misurazione della metratura quadrata degli spazi esistenti.  

La nostra scuola è quindi riuscita ad ospitare tutti gli alunni ottimizzando tutti gli spazi utili interni agli edifici scolastici senza ricorrere a locali extrascolastici. In alcuni casi è stato necessario apportare modifiche strutturali a cura dell’Ente Comunale, quali l’abbattimento di pareti e l’allestimento di pareti divisorie.   

Dovendo tuttavia assicurare il dovuto distanziamento, è stato necessario dividere la maggior parte delle classi della scuola primaria e secondaria e, in due casi, delle sezioni di scuola dell’infanzia, costituendo gruppi di classi formati da numeri di alunni diversi, adeguati alla metratura quadrata di ciascuna aula o ambiente, secondo le planimetrie ufficiali fornite dall’Ente Comunale. 

La formulazione dei criteri per la costituzione dei nuovi gruppi di alunni è stata deliberata dal Consiglio di Istituto, organo di governo della scuola deputato a tale scopo, costituito anche da una rappresentanza della componente genitori; successivamente la proposta del Consiglio di Istituto è stata esaminata e approvata dal Collegio docenti senza modifica. 

I criteri applicati offrono l’opportunità di formare gruppi di livello utili per una didattica efficace che tiene conto in maniera più congrua dei bisogni formativi specifici dei singoli allievi coinvolti, favorita dal numero eccezionalmente inferiore rispetto allo standard. 

Nel caso di aule/ambienti ospitanti un numero ridotto di alunni si sono costituiti gruppi omogenei di livello rispondenti a bisogni formativi specifici, in modo che l’intervento didattico risulti più efficace e mirato.  

Nel caso di aule/ambienti ospitanti un numero maggiore di alunni si sono costituiti gruppi eterogenei di due livelli di bisogni formativi. 

Tale flessibilità, calibrata sulle caratteristiche del gruppo, garantisce di rispettare tutti gli alunni rispondendo adeguatamente ai diversi bisogni educativi e formativi.

L’assegnazione dei docenti ai gruppi classe è effettuata dalla Dirigente Scolastica a seguito dell’attribuzione dell’organico del personale aggiuntivo richiesto che l’Ufficio Scolastico Regionale della Campania darà alla scuola per fronteggiare l’esigenza dettata dal nuovo assetto scolastico dovuto all’emergenza sanitaria. 

Sul sito web della scuola www.icsdelpozzo.edu.it sono pubblicati gli elenchi degli alunni distinti per gruppi classe; prima dell’inizio delle lezioni si pubblicheranno gli elenchi dei docenti assegnati ai diversi gruppi classe. 

In allegato: 

  • Elenco gruppi classe 

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA
(dott.ssa Adele Porta)

 La firma autografa è omessa ai sensi dell’art. 3, c.2, D.Lgs. 39/1993

Link vai su